martedì 15 gennaio 2013

Filetti di Pollo al Timo-Limone e Pepe Rosa avvolti nello Speck

Quando ho cominciato col blog, poco più di un anno fa, alcuni miei amici mi rimproverarono di inserire delle ricette troppo difficili da realizzare (ma è anche vero che uno di questi amici non sapeva nemmeno dividere il rosso dal bianco dell'uovo, quindi...).
Col passare del tempo, accantonato l'argomento "ricetta difficile" mi è stato fatto notare che c'erano troppe ricette dolci rispetto a quelle salate. In effetti non posso negare che la percentuale di preparazioni dolci in archivio sia decisamente superiore, ma va anche detto che la maggior parte dei lettori rimane rapita da una glassa lucida al cioccolato, dai voluttuosi ciuffi di panna a decoro di un pasticcino, dalla calda familiarità di una
torta di mele dalla superficie dorata.

Dato che nel post precedente vi ho proposto la ricetta per i croissantarchiviabile 
nelle sezioni "ricetta difficile" e "dolci", oggi cambiamo decisamente direzione.
Anche se il nome lunghissimo lascerebbe pensare ai menù pretenziosi di certi ristoranti, questa ricetta è facilissima da preparare, veloce, leggera, ma allo stesso tempo gustosa.
A tal proposito segnalo ai pochi che non la conoscessero "La Cucina di Ely" che col post di
oggi inaugura un'utilissima rubrica di cui questo piatto potrebbe idealmente far parte.

Il timo-limone dona un gusto fresco che smorza la nota affumicata dello speck.

L'unica accortezza per questa semplice ricetta è di farvi dare dal vostro macellaio
quella parte del petto di pollo che viene definita "filetto". E' un piccolo taglio carnoso dalla forma allungata che resta piuttosto succoso e umido rispetto al solito petto di pollo tagliato a fette sottili e cotto ai ferri.




Per 4 filetti di pollo 
Separate le foglie da 8 rametti di timo-limone e tritatele finemente insieme a un cucchiaio di bacche di pepe rosa
Spargete il trito sul piano da lavoro e rotolatevi i filetti in modo che si ricoprano uniformemente. Avvolgete 2 fette di speck attorno a ciascun filetto in modo da ricoprirlo interamente.
Scaldate una padella antiaderente a fuoco medio e rosolatevi i filetti, prima da un lato, poi dall'altro, senza aggiungere alcun tipo di grasso (basterà quello dello speck che si scioglierà in cottura). 
Non esagerate con la cottura per preservare l'umidità dell'interno, ma assicuratevi che non resti rosa (Gordon Ramsay potrebbe picchiarvi per questo).
Quando lo speck si è trasformato in una crosticina brunita e i filetti oppongono una certa resistenza se premuti col dorso di una posata, il pollo è cotto.
Serviteli con un filo d'olio d'oliva extravergine a crudo.





79 commenti:

  1. Foto stre-pi-to-se!
    Piatto gustosissimo, segnata la ricetta da riproporre prestissimo!
    Buon lunedì...
    Laura

    RispondiElimina
  2. Tu scherzaci ma mica è così facile dividere i tuorli dagli albumi :)) Puntualmente quando devi montare gli albumi a neve c’è quello malefico che pensa bene di…rompersi! Non dirmi che capita solo a me! O forse sì!
    Pollo ok
    Speck aggiudicato
    Timo limone…ce l’ho! Sopravvive ancora al mio pollice nero :D!
    Cena assicurata!
    Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  3. Anch'io li voglio provare, mi sembrano davvero gustosi!

    RispondiElimina
  4. Che bella ricettina gustosa e, tutto sommato, leggera! Mi piace tanto l'abbinamento timo-limone, quindi me la segno! ^_^

    RispondiElimina
  5. É la stessa critica che fanno a me, troppi dolci:-D ma i dolci sono una passione che non si può sostituire con altri piatti ma questo che ci regali oggi mi piace tantissimo davveromolto saporito e gustoso e anche leggero!!! Bravissima, baci, Imma

    RispondiElimina
  6. Ammazza quanto son gustosi così avvolti nello speck.. bacioni e buon inizios ettimana!!! :-)

    RispondiElimina
  7. Confesso la mia assoluta ignoranza! Mica lo sapevo che esiste il timo limone *_*
    Devo averlo e devo provare questa ricetta!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dani :o)
      Io l'ho scoperto da qualche anno e ora ne ho una pianta sul balcone che, grazie all'inverno poco rigido qui da noi, sta resistendo benissimo.
      Ce ne sono anche altri tipi.
      Baci.

      Elimina
  8. Tesoro..ma il bello del blog è che ognuno ci butta dentro quel che vuole...e il tuo, è perfetto così !
    Comunque, questa ricetta mi incanta ! Che bontà !
    Ti abbraccio !

    RispondiElimina
  9. Sembra davvero guatoso.. complimenti...

    RispondiElimina
  10. Ma che bontà... e sì, dietetico al punto giusto per noi ragazze un po' in sovrappeso...
    Baci
    Elli

    RispondiElimina
  11. Ciao Vale.....per me sei semplicemente brava e non c'è altro da aggiungere,anche una semplice ricetta nelle tue mani assume un tocco di classe,forse per alcuni può sembrare difficoltoso presentarli in un certo modo,io comunque adoro il tuo stile e le tue ricette!
    questa è favolosa quel tocco croccante ed affumicato dello spek e gli altri ingrediente rendono il pollo assolutamente unico!
    Bravaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
    Z&C

    RispondiElimina
  12. Carissima! Prima di tutto buon anno (in ritardo) e grazie di cuore per essere passata dal blog più volte (mentre la sottoscritta era assente).
    Riesci sempre a conquistarci con le tue ricette: foto favolose, piatto perfetto e oltretutto semplice! Complimenti come sempre bravissima!

    Un abbraccio sincero

    Noemi

    RispondiElimina
  13. bella idea gustosa e veloce me la segno e la provo baci baci

    RispondiElimina
  14. Che buoni!proprio oggi parlavo del pollo,che non so mai come cucinarlo! me la segno,a presto!!:)

    RispondiElimina
  15. Come si fa a non preferire i dolci?
    No no, non tradirli mai :DDD
    Non sono una grande amante della carne, ma sono certa che questa preparazione mi piacerà, perché preparo una roulade molto simile che piace sempre a tutti :D
    P.S. ti posso chiedere dove hai trovato quella deliziosa bottiglietta che compare nel post dei maxi coockies?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Milena :o)
      Certo che puoi! Io cercavo da tempo una bottiglina di vetro con una forma tipica per il latte, ma piccole non le fanno. Poi un giorno al bar ho ordinato un succo di frutta ed eccola lì la bottiglia dei miei sogni da foodies. Ti linko la marca:
      http://www.amitasucchi.it/
      Baci.

      Elimina
    2. Grazie 1000: è un'informazione preziosa per me :DDDD

      Elimina
  16. Ricetta che io etichetto come "veloci" a questa aggiungerei gustosa e d'effetto!
    Anche io spesso mi chiedo se sia troppo complicato quello che propongo, forse postare ogni tanto qualcosa di "fattibile" anche all'amico che cerca di aprire l'uovo con l'apriscatole è un buon compromesso.

    Complimenti per la luce delle tue foto incantevoli!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Considerando che una delle ricerche che trovo più di frequente nelle statistiche è "riso in bianco" direi che hai ragione :o)
      PS Grazie, da quando ho traslocato e ho trovato l'angolo giusto della casa in cui scattare è diventato un vero piacere.

      Elimina
  17. Che meraviglia di ricetta, un'ottima idea per valorizzare la solita carne di pollo. E poi anche i colori mi attirano un sacco!

    RispondiElimina
  18. Vale ne è rimasta una fettina per cena??? Arrivooooooo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pollo non ce n'è più, ma vieni pure, ci inventeremo qualcos'altro ;o)

      Elimina
  19. che fame! sto preparando la cena e tu non sai quanto vorrei si materializzassero! con il purè che sto facendo ci stanno a meraviglia, non credi? però a me non dispiace che la percentuale di dolci sia sempre più alta...facci sognare ;)

    RispondiElimina
  20. ps: a proposito..la fai una torta da sogno per il mio contest? lo prorogo fino al 31 Gennaio!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora mi hai fatto venire una gran voglia di purè :o)
      Per la torta ti prometto che ci penso su.

      Elimina
  21. Io AMO le tue foto <3 :) Questi filetti di pollo devono essere squisiti, salvo la ricetta ;) Mangio molto spesso pollo, voglio provarli presto! Riguardo il blog, ognuno pubblica ciò che ama di più... ad esempio io ho pochissime cose salate perché adoro i dolci e la decorazione... Ti abbraccio forte, complimenti e buona settimana :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E noi amiamo vedere le tue creazioni :o)
      Grazie Vale, un bacione grande.

      Elimina
  22. Ciao Valentina, il solito filetto di pollo tu l'hai trasformato in un piattino... succosamente goloso...si può dire? Non so!!! Comunque sia, voglio dirti che sei bravissima, anche con le foto!!!!
    Ub abbraccio e buona serata :))

    RispondiElimina
  23. Anche io metto tanti dolci nel blog perché non sono tanto brava con le foto e quelli rendono :) con il pollo le mie foto sono tristi le tue invece mi dicono prova questa ricetta così gustosa!!!!! Anche io pendo il cosiddetto filetto di pollo perché è' molto più buono! Credo che questa la farò prima della pasta sfoglia che è' li che mi guarda e mi domanda ma quando mi fai?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cerca di trovare l'aspetto esteticamente più accattivante del piatto che hai preparato. Chiediti "cos'è che alla vista mi fa subito venir voglia di magiarlo?" e metti in risalto proprio quell'aspetto SENZA FRETTA.
      Vedrai che nessun pollo sarà mai più triste.
      Ti abbraccio.

      Elimina
  24. Vale cara, il tuo pollo è troppo gustoso..e le foto... stupende! Sei bravissima! :-* ti abbraccio forte!

    RispondiElimina
  25. Questo piatto è super!
    E le foto sono venute benissimo!

    RispondiElimina
  26. Davvero una bella proposta culinaria, golosissimi!

    RispondiElimina
  27. Mamma mia che spettacolo questi filetti di pollo..che magnifiche ricette..per non parlare delle foto. Sei stata una meravigliosa scoperta. Se ti va passa a visitarmi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maya, grazie :o)
      Ho provato a clickare sul tuo profilo per venire a trovarti, ma poi non trovo alcun link che mi porti al tuo blog.
      Se leggi questo commento lasciami un link direttamente qui.

      Elimina
  28. Io ti trovo eclettica in tutto! Che gustoso questo pollo! Adoro come hai mixato il tutto :) e adoro le foto stra luminoso che fanno arrivare sin qui i colori e profumi del timo e speck ! Troppo brava vale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vaty :o)
      Qui in Sicilia, fortunatamente per questo blog, c'è il sole quasi tutto l'anno.
      Ti abbraccio.

      Elimina
  29. condivido il pensiero di Vaty...gustosissimo questo pollo avvolto nello speck! è un'idea semplice e accattivante!

    RispondiElimina
  30. capsita che sfiziosa questa ricettina!

    RispondiElimina
  31. Di sicuro buoni e profumati questi involtini di pollo, mi piace trovare delle preparazioni semplici ma gustose, queste le preparo per i miei ragazzi un bacione cara!

    RispondiElimina
  32. Anche io ho notato che per i dolci c'è una predilezione personale e generale maggiore rispetto alle altre pietanze. Io in particolare nel cas dei dolci mi impegno anche dal punto di visto fotografico, ma che ci posso fa? mi piacciono! Certo che poi se hai voluto dare uno schiaffo morale, ci sei riuscita alla grande. Questi filetti così preparati sono golosissimi. Magari li propongo alla mamma a dieta ;)

    RispondiElimina
  33. Sti amici...sempre a lamentarsi :P L'avessi io un'amica come te che sforna certi dolci!! :D
    Comunque questo pollo mi piace moltissimo: tutti ingredienti che amo, soprattutto il timo limone :)
    Un bacio cara

    RispondiElimina
  34. Buono, eh, con quella crosticina di speck intorno!!

    RispondiElimina
  35. Valentina cara, come per ogni tua ricetta, la tua semplice eleganza che ti contraddistingue...e anche oggi con dei banali involtini di pollo sei riuscita di nuovo a conquistarmi...sono sicura che se ci conoscessimo dal vivo, parleremmo per ore e ore di dolci & co., purtroppo sono la mia ( e da quello che capisco anche la tua)tentazione...alcune persone che seguono il mio blog mi hanno mosso la stessa critica "pubblichi per lo più dolci", nel mio caso non è così, cerco di fare metà e metà ma in alcuni periodi esagero col dolce...
    Le tue foto oggi sono divine...complimenti cara, ti confermo che sei la mia blog-guru!
    Notte!

    ps.nel precedente post i croissants? corro a vederli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ale, magari un giorno ci incontreremo e chiacchiereremo di dolci sedute a un bar ;o)
      Baci.

      Elimina
  36. cara Vale, anche a me tutti dicono che le ricette sono troppo difficili. dici? nell'ultimo post ho messo su delle semplici mandorle croccanti. più facili di così non si può. e nel prossimo ho in serbo del pollo. vedremo. ma secondo me, non è tanto questione di semplicità o di difficoltà, ma quanto di amore per la cucina. è ovvio che durante la settimana nessuna di noi si piazza alle 20 di fronte ai fornelli a fare una ricetta da 4 ore! siamo mica matte. anzi, in settimana credo che tutte noi si predilica la semplicità, come una tartare (ieri sera era divina, tempo di preparazione 5 minuti) o questi tuoi fantastici involtini di pollo. però è altrettanto vero che chi ha aperto un blog anche per la cucina, e non solo per la fotografia, di starci, dietro a quei fornelli, ne ha voglia. oh se ne ha voglia. un bacino mia cara, e stupiscimi con ricette "lunghe e difficili" (anzi, vado a vedere come hai fatto i croissant che all'ultimo giro Montersino mi ha fregata!!! :)). sere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Serena :o)
      Giusto ieri sera ho visto le tue mandorle croccanti riflettendo proprio su quanto fossero semplici, ma sfiziose.
      Un bacio.

      Elimina
  37. Eh?! Timo limone? Ma quanto ignoro nella vita?!
    Per me potresti fare anche l'uovo sodo e sarebbe un successo.
    Andando nel concreto: la prima foto è bellissima e la tua luce è invidiabile.
    Sto arrivandooooo

    RispondiElimina
  38. Bellissime le foto e incredibilmente appetitosi questi filetti di pollo!!!

    RispondiElimina
  39. Ho sempre preparato così i filetti di maiale (sinceramente lasciandoli un po' rosa all'interno, scusa Gordon!), non avrei pensato al pollo, chissà com'è delicato e gustoso...

    RispondiElimina
  40. Vale grazi! Ho visto che mi hai menzionato e davvero questa ricetta è perfetta per la nuova rubrica! Grazie mille! Baci

    RispondiElimina
  41. sono pienamente d'accordo, ricetta semplice ma particolare nel contempo e gustosissima!
    Io adoro gli ingredienti e le preparazioni semplici...poi come al solito con le tue foto meravigliose le sai rendere anche poetiche........
    Un abbraccione

    RispondiElimina
  42. ottima questa ricettina! belli i commenti di chi ci legge... anche fuori dal blog. A me è stato chiesto se come facevo a preparare tutti i giorni quelle cose! mah, a me sembra la quotidianità, mi piace mangiare bene!:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, questa è un'altra domanda frequente :o)

      Elimina
  43. in questo periodo post abbuffate questa è la mia ricetta perfetta, gustosamente leggera, hai ragione l'idea della nuova rubrica di Ely è carinissima!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  44. tesoro le tue ricette sono sempre pazzesche sia che siano difficili o facili, questo pollo poi è da leccarsi i baffi e io lo preferisco alle glasse lucide di cicoccolato.... pensa un po'.....;)
    bacioni

    RispondiElimina
  45. A me spesso rimproverano di usare ingredienti che non si trovano (a volte anche ricette difficili) :D che amici criticoni!

    Il tuo pollo è bellissimo e sicuramente buonissimo. Lo salvo e lo passo agli amici brontoloni!

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti anche il capitolo "ingredienti strani" meriterebbe di essere esplorato :o)

      Elimina
  46. ciao Valentina, anche nel mio archivio le ricette dolci sono quelle che prevalgono ma solo perché fotografare un primo o un secondo mi riesce più difficile dato che fino a quando faccio tutti i miei scatti, il cibo diventa di sicuro freddo! mi segno questa ricetta, un bel modo per preparare il pollo diversamente!
    a presto e ti faccio un po' in ritardo gli auguri di buon anno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, spesso il fattore "pasto caldo" frena anche le intenzioni migliori :o)
      Gli auguri fanno sempre piacere. Li ricambio :o*

      Elimina
  47. okokok. tu pubblica pure quello che vuoi come vuoi e quando vuoi.
    ma se smetti di mettere dei dolci ti vengo a cercare, va bene??

    RispondiElimina
  48. Belle foto e sicuramente buoni... per quanto io non sia appassionata di foto, (scattarle, perchè di guardarle non mi stancherei mai) mi piacerebbe sapere come inclinare la macchina fotografica per evitare di riprendere la stanza sullo sfondo :-)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tiziana :o)
      Munisciti di tavola lunga e tovaglia bianca, disponi il cibo all'estremità del tavolo vicina a te che scatti ed è fatta.
      Una buona alternativa, che uso per foto a sfondo nero (vedi "pavlova invernale") è di usare un cartellone ;o)
      Bacioni.

      Elimina
  49. ma questi amici non sono mai contenti... però ti dirò che anche a me all'inizio, e anche un po adesso, mi dicono che le ricette sono difficili, ma la verità è che a me sembrano sempre facili e il mio metro di valutazione mi rendo conto che non è obiettivo.
    però questo pollo è la giusta via di mezzo, abbastanza semplice da realizzare e molto gustoso, poi proprio bello da presentare!!! un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non sono mai contenti (se devono cucinare loro ;o).
      Un bacione bella.

      Elimina
  50. ciaoooo!!! ho fatto un giretto nel tuo bellissimo blog!!!
    ottime ricette, ben presentate e puntuali nella descrizione!!!
    ti va di partecipare a mio primo contest??? ci sono magnifici premi dell'ECCELLENZA SICILIANA!!!! non mancare!!!! prendi tutte le ricette che vuoi dal tuo magnifico archivio , consone al tema del contest e non c'è bisogno di ripubblicarle!!!! ti aspetto con le tue preparazioni. Aiutami a diffondere questo contest , condividilo per poter fare , alla fine, un PDF con tanti suggerimenti buoni e salutari per chi lavora tutto il giorno e deve consumare almeno un pasto fuori casa.
    http://pasticciepasticcini-mimma.blogspot.it/2013/01/me-lo-porto-in-ufficio-il-mio-primo.html
    ti aspetto con vero piacere
    mimma morana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mimma, grazie per i complimenti.
      Vedrò se mi viene qualcosa in mente per il tuo contest, grazie per l'invito.

      Elimina

Per qualunque commento, o anche per eventuali perplessità, scrivetemi pure. Sarò lieta di rispondervi (nessuna parola di verifica richiesta).

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...